l’ABBRACCIO A DISTANZA: SI PUO’ STARE VICINI ANCHE DA LONTANI!

l’ABBRACCIO A DISTANZA: SI PUO’ STARE VICINI ANCHE DA LONTANI!

L’Abbraccio a distanza è un nuovo servizio che abbiamo pensato per venire incontro alle nuove esigenze che si sono manifestate a seguito della pandemia.

Ci siamo lasciati alle spalle un anno strano e all’apparenza vuoto: la chiusura delle scuole, la sospensione delle terapie, lo stop alle collaborazioni ed ai progetti attivi con esperti e strutture.

Sono tanti i momenti di cui ognuno di noi è stato privato; i nostri bambini in particolare, si sono ritrovati, dall’oggi al domani a dover stravolgere totalmente le loro routine e abitudini.

TELETERAPIA: UNA NUOVA OPPORTUNITA’

Il lock down ci ha costretti a reinventare il nostro lavoro, a ricercare un nuovo modo di fare terapia e di stare vicino ai nostri bambini: da qui il concetto di teleterapia.

Negli scorsi mesi, cercando di riempire le voragini create dall’emergenza sanitaria, abbiamo scoperto nella terapia a distanza per bambini un valido alleato.

Come in tanti altri casi, la tecnologia ci è stata amica e ha reso possibile arrivare nelle case dei nostri bambini, ambienti, dove loro ed i propri famigliari, hanno avuto la possibilità di essere seguiti, ascoltati e rassicurati.

La continua formazione delle nostre terapiste, che hanno ampliato i loro studi a riguardo con corsi specifici e approfondimenti attraverso la letteratura, e la disponibilità delle famiglie, hanno dato la possibilità di osservare il bambino nel suo ambiente naturale, spesso un piccolo regno sotto il suo dominio, e guidare i genitori a comprendere meglio come poter vedere le potenzialità dei propri figli, come comunicare con loro.

SPORTELLO PSICOPEDAGOGICO ABBRACCIO

Il fulcro di molti di questi incontri è stata la collaborazione con i genitori che spesso si sono ritrovati protagonisti con i loro bambini del nostro intervento; un occhio vigile e attento alle esigenze del proprio bambino.

La teleterapia ci ha permesso sì di raggiungere obiettivi su cui difficilmente si riesce a lavorare in struttura, ma soprattutto di aprire un dialogo sempre più intenso con le nostre famiglie. Da qui nasce il progetto dello sportello di supporto psicopedagogico: uno spazio in cui i genitori sono liberi di esprimersi e di condividere con la nostra psicologa le gioie e le difficoltà di essere genitori.

ABBRACCIO: ALTRI SERVIZI

La nostra speranza come quella di tutti voi è quella di uscire il prima possibile da questa situazione e di avviare una nuova normalità in cui la tele-terapia arricchirà i nostri progetti insieme alla pet-therapy, alla psicomotricità in acqua, al progetto ABAccadueò, ai piccoli gruppi di socializzazione.

AUGURIAMO A TUTTI VOI UN FELICE ANNO NUOVO, CON L’AUGURIO DI TORNARE PRESTO AD ABBRACCIARCI.

Leave a Reply

Your email address will not be published.